RALLY DI SANREMO 2017: IL MODERNO E LO STORICO DAL 29 MARZO AL 2 APRILE

Sale l’attesa per il Rallye Sanremo 2017, in programma da mercoledì 29 marzo a domenica 2 aprile nel calendario manifestazioni del Comune di Sanremo. L’organizzatore della competizione è l’AC del Ponente Ligure, che comprende l’ACI Sanremo insieme con l’ACI Savona e l’ACI Imperia. Il Rally di Sanremo consiste in una affascinante e adrenalinica gara automobilistica e risulta tra gli eventi sportivi più importanti e seguiti della Città dei Fiori e del suo caratteristico entroterra. Ecco perché la prestigiosa corsa attira centinaia di spettatori fra cittadini e visitatori. I turisti hanno la possibilità di scegliere subito online la più allettante tra le offerte di alberghi a Sanremo per il Rally. Il 64° Rallye Sanremo sarà ancora più entusiasmante in quanto valido per il Campionato Italiano Rally, per il FIA European Rally Trophy e per il FIA Alpine Rally Trophy. E’ confermata la presenza di Hayden Paddon, pilota neozelandese ufficiale Hyundai i20, e del coreano Chewon Lin, arrivato a bordo della Hyundai i20 R5 grazie al successo ottenuto in un talent nel suo Paese. A grande richiesta ci sarà il ripristino di prove speciali in provincia di Savona, come non capitava dai tempi (2003) del Sanremo valido per il campionato del mondo. Un allungamento del tragitto deciso per rafforzare l’unione delle tre sedi provinciali ACI, avvenuta nel 2016. Continuerà, in aggiunta, a riproporsi la concomitanza del moderno con lo storico, ossia si svolgeranno anche il 32° Sanremo Rally Storico Coppa dei Fiori (valevole per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e per il FIA European and Italian Trophy for Historic Regularity) e il 9° Sanremo Leggenda, che porterà in Riviera equipaggi da tutto il vecchio continente ed esemplari da sogno. Non basta, poiché si replicherà la sfida introdotta lo scorso anno e si terrà il 2° Eco Rallye Sanremo, dedicato alle auto alimentate a energie rinnovabili e alternative. Da questa edizione sarà inserito nel FIA Electric and New Energy Championship, vale a dire nel campionato mondiale di categoria indetto dalla FIA. All’Eco Rallye saranno ammesse macchine elettriche, ibride e a combustibile alternativo. La novità 2017 è rappresentata dal 1° Raduno delle Fiat 124 Abarth storiche e moderne. Si tratta dello spider di casa Fiat, che sulle strade del Rallye Sanremo è stato spesso protagonista, in particolare negli anni 70, e che proprio quest’anno tornerà a gareggiare nelle prove speciali. I partecipanti avranno l’opportunità esclusiva di affrontare in assoluta sicurezza il mitico Passo Ghimbegna, chiuso al traffico e sorvegliato. Per loro è stato pensato un pacchetto, che va dal ritrovo nel Teatro del Casinò, per confrontarsi con piloti e tecnici che hanno scritto la storia delle 124 Abarth (come il due volte campione del mondo Miki Biasion, vincitore di tre Sanremo fra il 1987 e il 1989, e Maurizio Verini, trionfatore nel Campionato Europeo Rally esattamente con la 124 Abarth nel 1975), all’esposizione delle vetture nell’isola pedonale della Città dei Fiori, alla cena nel ristorante dei rallisti Dall’Ava, per poi assistere al rally moderno e storico in località San Romolo. Il Rallye Sanremo sarà arricchito da “Rally-E-Book”, una mostra di libri incentrati sul mondo delle corse automobilistiche e memorabilia rallistici, nonché appuntamenti con gli autori dei volumi più interessanti. Gli spazi logistici della manifestazione saranno collocati, come di consueto, tra il Palafiori e corso Imperatrice con l’adiacente piazzale Adolfo Rava. Per concludere, una curiosità: la dicitura ufficiale, che compare sullo stemma, è Rallye Sanremo. Fu preferita la versione francese del termine rally per affinità con il Rallye Automobile Monte Carlo e con la Fédération Internationale de l’Automobile di Parigi. La FIA costituisce la maggiore federazione mondiale delle quattro ruote e raggruppa gli Automobile Club nazionali di oltre cento Stati. L’evento ebbe origine nel 1928 e la prima edizione vide sul gradino più alto del podio il pilota rumeno Ernest Urdareanu alla guida di una Fiat 520. L’ultimo vincitore nel 2016 è stato l’italiano Paolo Andreucci su Peugeot 208 T16.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net