International Open Italian Dragon Cup, a Sanremo dal 18 al 23 marzo 2014

I “nobili” Dragoni in sfida a Sanremo: allo scoccare della primavera mare, sport e mondanità

Dragon Cup a SanremoLa bella stagione nella Città dei Fiori è tradizionalmente costellata da una serie di eventi sportivi all’aria aperta. Quest’anno si comincia allo scoccare della primavera con una regata velica di carattere internazionale e di elevato profilo agonistico, riservata alla classe Dragoni. Al prestigioso Yacht Club Sanremo è affidata l’organizzazione dell’International Open Italian Dragon Cup, a Sanremo dal 18 al 23 marzo 2014.

La competizione è persino più entusiasmante, poiché costituisce il banco di prova del Campionato Europeo, in programma la settimana successiva sempre a Sanremo. E’ naturale, quindi, aspettarsi un’adesione massiccia e di altissimo livello dal vecchio continente e non solo. Dopo le registrazioni e gli alaggi, nel weekend le regate per un massimo di tre al giorno. Domenica la premiazione finale, in palio il titolo di Campione Italiano al timoniere e all’equipaggio vincitore, fra gli altri riconoscimenti.

Per il grande pubblico la manifestazione rappresenta un’occasione unica per ammirare le regine della vela, mentre si fronteggiano sulle acque antistanti la Città dei Fiori. Non è un caso che l’altro nome dei Dragoni sia King’s Class, vale a dire la classe dei re, dalla predilezione delle teste coronate per tale tipo di imbarcazione. Al termine di ogni giornata di sfide, pasta party: un momento conviviale per favorire lo scambio di esperienze sportive ed umane fra i migliori velisti italiani, europei e mondiali.

Finora sono 28 le squadre iscritte: 1 dall’Australia (Hooligan); 1 dall’Austria (D-One); 1 dalla Danimarca (Eva); 1 dalla Finlandia (Step By Step); 3 dalla Germania (Dottore Amore, Hunting Duck, Troika); 4 dalla Gran Bretagna (Flame Again, Jerboa, Sapphire, Stigger); 1 da Hong Kong (Phyloong); 6 dall’Italia (Dragon Fly, Dragonea, Fanfouette, Galatea II, Japetus, Yellow Submarine); 5 dalla Russia (Billy Ray, Integrity, Just Do It, Stasya, Sunflower); 3 dalla Svezia (High Times, Lumme, Still Crazy); 2 dall’Ucraina (Bunker Boys, Bunker Queen).

Il “nobile” Dragone è un natante a vela da regata, il cui progetto si deve al norvegese Johan Anker ed il primo varo risale al 1926. La barca a chiglia è armata con fiocco e randa, rispettivamente 11,7 mq e 16 mq di superficie, e spinnaker e da un equipaggio di 3 persone. Le sue caratteristiche tecniche sono: lunghezza 5,66 m al galleggiamento fino a 8,90 m fuori tutto; larghezza 1,70 m; e peso 1700 kg. La relativa classe velica ha partecipato ai Giochi Olimpici due volte, a Londra 1948 e Monaco di Baviera 1972.

Proprio sul lungomare, a pochi passi dalla sede dello Yacht Club Sanremo, sorge il Residence dei Due Porti, pronto ad accogliere atleti e turisti, che desiderino prendere parte od assistere alla gara. La struttura ricettiva è facilmente raggiungibile arrivando a Sanremo sia in treno che in macchina: si trova in centro città, ad una decina di minuti a piedi dalla stazione ferroviaria e diversi autosili sono disponibili negli immediati paraggi.

Gli appartamenti spaziano dai monolocali alle suite trilocali, con varie sistemazioni dei posti letto per alloggiare più ospiti. Sono del tutto attrezzati, climatizzati e forniti di pulizia giornaliera, un servizio aggiunto tipico della comodità alberghiera e molto apprezzato. La disponibilità è immediatamente verificabile online, basta un semplice clic. Fra concorrenti e visitatori, l’intera città si prepara ad abbracciare centinaia di persone, italiane e straniere, per l’Internazionale d’Italia Dragoni 2014 a Sanremo.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Residence Due Porti

 

Youtube - Dueportisanremo
RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Capitale sociale interamente versato Euro 11.000,00
Iscritta al Registro delle Imprese di Imperia R.E.A. 64041 del 29/9/1979 - SANREMOINVACANZA.COM © 2010-2014 developed by DI-LIBERTO.NET - all rights reserved